Infodoc: Reference Library

Prodotti » Obsolescenza e Supportabilità » Reference Library
Prodotti   
 
Banche dati Controlli Non Distruttivi (CND / NDT) Logistica e ProcurementObsolescenza e Supportabilità Total Parts Plus® Resource Analysis Corporation Reference Library Norme e riferimenti sull’obsolescenza (DMSMS) RoHS, REACH, SVHC, Conflict Minerals Product Lifecycle Management (PLM)
Software

Norme e riferimenti sull’obsolescenza


In quest'area del nostro sito Web abbiamo voluto creare un punto di riferimento sia per quanti si accingono per la prima volta ad affrontare il problema dell'obsolesceza e della sua gestione/mitigazione, sia per i professionisti che già operano in questo ambito e che desiderano consultare ulteriori fonti di informazione e documentazione sull'argomento.

Confidiamo che tutti voi possiate trovare in quest'area del sito informazioni utili ad affrontare nel migliore dei modi questa problematica.

Gestire l'obsolescenza dei componenti elettronici

Al giorno d’oggi nessun prodotto elettronico è immune dai problemi derivanti dall’obsolescenza dei componenti, il cui ciclo di vita è legato alla tecnologia di fabbricazione dei medesimi, alla scelta delle materie prime impiegate, alla domanda del mercato nonché alle leggi sull’ambiente che ne regolano la lavorazione ed i materiali utilizzati in fase di produzione.
 
La tecnologia dei semiconduttori si evolve attualmente ogni 2-5 anni, mentre negli anni sessanta e settanta era ogni 20-25. Questo significa che sistemi elettronici sofisticati andranno incontro alla scarsità di componenti entro due anni dalla progettazione, talvolta ben prima dell’avvio della produzione, senza contare che ne dovrà essere garantita la supportabilità in certi casi anche per decenni.

Oggi l’obsolescenza tocca molti settori produttivi quali l'elettronica per la difesa, l’automazione industriale, il biomedicale, le telecomunicazioni, l’automotive per citarne alcuni. L’impatto dell’obsolescenza pertanto può comportare:

 sistemi non più funzionanti per mancanza di parti di ricambio
 riprogettare in tutto o in parte
 ricorrere a fornitori di componenti dismessi, subendone i prezzi imposti
 ricalcolarne i costi
 dover acquistare lotti di fine produzione (Life-of-type buy)
 eccetera...

Monitorare il rischio di obsolescenza di componenti e materiali, sia nella fase progettuale che nel corso della vita operativa di un sistema, è pertanto cruciale per tenere sotto controllo i costi e massimizzare gli investimenti.

INFODOC fornisce strumenti e servizi online che consentono al cliente di raccogliere dati, trovare informazioni, effettuare proiezioni del ciclo di vita nel tempo, ricevere notifiche in tempo reale per fronteggiare efficacemente i problemi legati al fenomeno dell'obsolescenza e prendere decisioni ponderate.

Con essi potrete:
  • Verificare lo stato del ciclo di vita di singoli componenti (evitando, ad esempio, di inserire in un progetto un chip che con tutta probabilità non sarà più disponibile l’anno venturo), accertandone a priori l’obsolescenza prima che la stessa si verifichi, identificando i possibili sostituti e le fonti di approvvigionamento alternative.
  • Analizzare, in base alle distinte materiali, lo stato di “salute” di una singola scheda, di un sottosistema oppure di un intero sistema elettronico, così da accertare se e dove possono presentarsi dei problemi legati alla obsolescenza dei componenti che ne fanno parte.
  • Identificare nuovi componenti in sostituzione di quelli obsoleti.
  • Consentire agli addetti agli approvvigionamenti di decidere cosa, quanto (ad esempio le quantità totali di componenti che si stima necessari a supportare un sistema per l’intera durata operativa prevista) e da chi acquistare.
Scarica articolo
Articolo su obsolescenza - A&V Elettronica Dicembre 2009/Gennaio 2010 (201,7 Kb)